Marcello Lippi: “La Juventus tra le favorite per la Champions”

Juventus_FC_-_Champions_League_1995-96_-_Marcello_Lippi
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sulle pagine de Il Giornale troviamo una interessante intervista all’ex allenatore bianconero Marcello Lippi, oggi Commissario Tecnico della nazionale cinese, con cui sta preparando le qualificazioni al mondiale 2022.

Inter e Napoli sono ancora indietro rispetto alla Juventus: per ogni ruolo ha due giocatori di grande cifra tecnica come pochissimi altri club europei possono vantare. Per questo motivo piazzo la Juve nel gruppetto che può concorrere per vincere la Champions con Real, Barcellona e City. Per vincerla bisognerà avere fortuna, ovvero disporre dei migliori in salute nella fase decisiva.

L’acquisto migliore della sessione estiva di calciomercato per l’allenatore toscano è della Juventus:

De Ligt per età, qualità e prezzo. Poi toccherà alla saggezza della Juve inserirlo con cautela anche se l’infortunio di Chiellini farà accelerare i tempi. In seconda battuta metto Lozano e Lukaku.

Anche sugli esuberi che Paratici non è riuscito a piazzare Lippi ha le idee chiare:

I calciatori di quel livello hanno capito che per vincere devono piegarsi a una nuova realtà: accettare di giocare qualche partita in meno restando in un gruppo di altissimo livello.

Il mister campione del mondo ha ricordato infine che è stato l’interesse del Presidente cinese Xi Jinping a portarlo al rinnovo con la nazionale, che vorrebbe guidare fino ai prossimi mondiali in caso di qualificazione.