Neymar-Barça: non si chiude, i parigini chiedono solo cash

Neymar-Barça: non si chiude, i parigini chiedono solo cash

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

AGGIORNAMENTO 00:28 – Il ds del PSG, Leonardo, si è espresso circa la trattiva che coinvolge Neymar in zona mista, dopo la partita contro il Metz. Queste le sue parole: “La trattativa con il Barcellona non è chiusa, ma non c’è nessun accordo in quanto le richieste non sono state accolte. La posizione del PSG e di Neymar è sempre stata chiara: se arriva una proposta soddisfacente può partire, ma non è questo il caso”.

Giungono novità importanti dalla Spagna riguardo alla trattativa che dovrebbe portare Neymar a vestire, di nuovo, la maglia del Barcellona. Secondo quanto riportato dal quotidiano Sport, molto vicino al mondo blaugrana, il presidente del Psg, Nasser Al Khelaifi, avrebbe detto no all’ultima offerta dei catalani. La dirigenza del Barça aveva inserito ben tre contropartite tecniche (Rakitic, Todibo, Dembele) nell’affare e aveva, in un primo momento, avuto il benestare dei francesi. Secondo le ultime indiscrezioni, invece, il Psg vorrebbe solo cash per lasciar partire l’asso brasiliano e, nello specifico, si aspetta di ricevere un assegno di ben 215 milioni di euro. Il mercato sta per chiudere e la trattativa, che potrebbe decidere anche il destino di Paulo Dybala, sembra stia per saltare definitivamente. 

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy