Inaugurazione J-Store Milano, parla Buffon: “Maglia? Ho pensato al numero 77. Chiellini mi ha offerto la fascia”

buffon intervista
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gigi Buffon parla ai microfoni della stampa in una presentazione speciale che coincide con l’inaugurazione del nuovo Flagship Store bianconero a Milano. Il nuovo negozio griffato Juventus è stato inaugurato oggi alle 18.30 in Corso Matteotti 8 a Milano. Per l’occasione, Buffon sta parlando alla stampa: “Voglio farmi trovare pronto. Alla Juve ci sono delle gerarchie. Tek è il portiere titolare, non sono qui per fare del minutaggio o guardare quanto gioco. Sono sereno perchè se dovesse capitare ci sarò. Champions? Il trofeo che da più stimoli, ma nella vita non puoi iniziare la stagione pensando a vincere solo questo trofeo”.

Buffon continua sulle motivazione che hanno influito sulla scelta e sul suo nuovo numero di maglia, il numero 77: “Voglio giocare un altro anno e provare emozioni forti. Riabbracciare certi compagni che sono come fratelli, il preisidente, Pavel, Fabio, è il senso di quest’anno. Vorrei ringraziare Tek e Giorgio che mi hanno offerto la maglia numero uno e la fascia, ma io non sono qui per togliere qualcosa a qualcuno. Chiellini avrà la fascia e la Juve avrà il suo uno che è Tek. Io prendo il 77 che è nella mia storia e nella storia di Parma, mi ha portato alla Juve. La stagione? Quest’anno la Juve è stata così forte che non ho visto antagoniste. L’arrivo di Conte all’Inter sicuramente ne fa una candidata molto seria, ma è un po’ presto per stilare classifiche”.