La difesa della Juventus

La difesa della Juventus


Si è sempre detto che i campionati e le coppe si vincono con una difesa impenetrabile, solida e invalicabile.
La Vecchia Signora da 8 anni a questa parte ha sempre avuto dalla sua una solidità difensiva invidiabile, e per questo Paratici insieme ai suoi adepti sta pensando a formare una nuova generazione di difensori.
Con Barzagli che lascia il calcio giocato e Chiellini prossimo ai 35, la retroguardia juventina ha bisogno di nuove leve per dar vita a un nuovo ciclo. Bonucci potrebbe essere un elemento “chioccia” per gli arrivi estivi, che per ora si riducono a pochi nomi. De Ligt (quasi impossibile), Manolas, Alderweireld e Milenkovic sembrano essere i papabili obiettivi per Giugno. In casa Juve si necessita di conferme, e oltre Bonucci, Rugani sembra il giocarore più sotto osservazione di tutti. Caceres, a casusa delle sue noie fisiche, non può dare troppe certezze.
La nuova stagione dovrà iniziare con delle basi solide, e Paratici non può far altro che lavorare sodo già da ora, e al netto delle ingenti risorse societarie, la società avrà il compito di fare un lavoro minuzioso e integerrimo affinché si possa dare nuova linfa alla squadra.


Francesco De Ruvo

eva

ULTIME NOTIZIE