Pisa - Juve U23 2 - 1, le pagelle: bel Masciangelo, Toure involuto

Pisa – Juve U23 2 – 1, le pagelle: bel Masciangelo, Toure involuto



Nocchi 6: incolpevole in occasione dei gol subiti, sfrotunato sul primo. Salva la porta quando può e non fa rimpangere l’assenza del titolare Del favero, dimostrandosi affidabile se chiamato in causa, come in altre occasioni durante la stagione.

Del Prete 6,5: schiraato da terzino nella linea a 4, è molto abile al 29′ quando si fionda sul secondo palo raccogliendo il cross tagliente di Masciangelo e depositando la sfera alle spalle di Gori.

Coccolo 6: nonostante qualche uscita di palla non perfetta, si disimpegna egregiamente, palesando una duttilità tattica che gli permette di essere importante sia nella difesa a 3, sia in quella a 4.

Alcibiade 6: è molto sfortunato in occasione del pareggio nerazzurro: Di Quinzio, con la palla in uscita dall’area, calcia in maniera imprecisa, ma la sfera rimbalza sul 13 bianconero e beffa Nocchi. L’episodio non avrà però ripercussioni negative sulla prestazione, comunque sufficiente.

Masciangelo 6,5: il migliore dei suoi, i suoi cross sono una costante pericolosa nell’area pisana, sopratutto nella prima metà di gara: è da uno di questi traversoni che nasce il vantaggio bianconero. E’ bravo anche in fase difensiva, come al 50′, quando chiude bene in diagonale.

Toure 5,5: gioca al piccolo trotto, senza essere mai esplosivo o rapido in alcuna transizione: due cross dalla destra, ma nulla più. Ha inoltre la colpa di perdersi Marconi in area, che marca il 2-1.

Kastanos 6: prova a dettare il ritmo, tenta anche in un paio di occasoni da fuori. Meglio della scorsa settimana, ma non al massimo delle sue possibilità. (Dall’88’ Pozzebon s.v).

Muratore 5,5: meglio il primo tempo rispetto al secondo, quando sembra più distratto: nella situazione del vantaggio casalingo, non riesce ad arginare Marconi, lasciato libero in primis da Tour. Non una della sue migliori uscite. (Dal 79′ Zanimacchia s.v).

Pereira 5,5: posizionato alle spalle delle punte, ci prova in avvio di gara con una botta forte da fuori, ma senza precisione. Galleggia tra le linee, ma non incide in zona offensiva. (Dal 60′ Portanova 5,5: ha la sfortuna di entrare in un momento non facile e di bagnare la sua seconda presenza tra i pro senza riuscire a fare la differenza, come spesso gli accade in Primavera. Difficile imputargli colpe, ma tant’è).

Mokulu 5,5: poderoso al 52′ quando se ne va, bucando centralmente,e serve una bella palla a Toure, che la mette dentro senza esito positivo. Non reisce però ad essere pericoloso, come tutti gli avanti di Zironelli. (Dal 79′ Bunino s.v.).

Olivieri 5,5: non ha molti palloni giocabili, si muove vivacemente andando incontro alla palla e lavorando di sponda. Non è però mai pericoloso, nonostante un atteggiamento voglioso. (Dal 60′ Mavididi 5,5: non cambia l’inerzia della gara, nonostante un paio di giocate da funambolo, qual’è, ma fini a sè stesse).

All. Zironelli 5,5: la sfortuna devìa le sorti del match e, nonostante la sterilità offensiva, i suoi ragazzi hanno quantomeno dimostrato di essere “tornati” squadra. I cambi non modificano il destino della trasferta all’Arena Garibaldi.

Christian Masotti