Ronaldo, la Champions è casa tua: numeri e record di una storia d'amore

Ronaldo, la Champions è casa tua: numeri e record di una storia d’amore


Sembrava impossibile, alla vigilia, una rimonta del genere sull’Atletico Madrid. Sembrava impossibile a molti, ma non a lui, al Re della Champions: Cristiano Ronaldo. Il portoghese nella competizione europea si sente a casa, e ieri sera si è visto bene. 3 gol, uno più pesante dell’altro, hanno permesso alla Juventus di rimontare e superare il turno, volando ai quarti.
Per Ronaldo, quelli di ieri, si sono aggiunti ai 121 gol già segnati in Champions: in totale sono 124. Cr7 ha segnato inoltre la quarta tripletta ai Colchoneros, la sua vittima preferita dopo il Siviglia.

Ronaldo, con i suoi 124 centri, è ovviamente il goleador più prolifico della Champions, ma non solo. I record non finiscono infatti con le sole reti: il portoghese è primo anche per gol in casa, in trasferta, nei gironi, nella fase ad eliminazione diretta, nelle finali, su punizione, su rigore, di testa, per numero di doppiette, triplette e assist. Insomma, i numeri parlano chiaro: è lui il Re indiscusso della Champions League.

Loading...