Cuneo - Juve U23 2 - 1, le pagelle: non basta il solito Bunino, bene Zappa

Cuneo – Juve U23 2 – 1, le pagelle: non basta il solito Bunino, bene Zappa


Del Favero 5,5: pronto e reattivo su un tiro cross nel corso del primo tempo, ma non altrettanto al 32′ sul gol di Bobb. Non è giornata e si vede, Gissi lo gela al 60′ da due passi.

Andersson 5,5: il Cuneo sfonda dalle sue parti. Bello duello con Gissi, più abituato al terreno scomodo di Cuneo. Prima dell’intervallo ci prova ma spara alto. (Dal 46′ Alcibiade 6: entra a metà gara e si disimpegna bene, su un campo difficile, reso ancora più insidioso dalla neve. Dà sicurezza alla difesa).

Del Prete 5,5: in un campo non facile, regge come può alle sfuriate offensive cuneesi, poco reattivo in occasione del raddoppio, come tutta la squadra dopo l’interruzione per neve.

Coccolo 5,5: qualche imprecisone nei minuti iniziali, ma ritrova la posizione. Dopo l’interruzione, non rientra mentalmente in gara e si fa cogliere impreparato come tutta la linea difensiva sul 2-0 casalingo.

Di Pardo 5: primo tempo alle prese con Jallow che passa a grande velocità dalle sue parti, deve fare gl straordinari, ma il numero 15 cuneese lo mette in dificoltà. Perde anche alcuni palloni sanguinosi. (Dal 46′ Zanimacchia 6: quando subentra lo fa con voglia, si spende in attacco e nei ripiegamenti difensivi col solito spirito di sacrificio).

Toure 5,5: viene sostituto all’intervallo per preservare le energie, considerando il terreno diffie del Paschiero. Prima metà di gara comunque non eccelsa, con poche idee. (Dal 46′ Muratore 6: la sua fisicità, in una sitazione ambientale del genere può essere utile alla mediana bianconera, ma non ha grandi occasioni per inserirsi nell’area avversaria come il suo solito).

Kastanos 5,5:  metronomo della seconda squadra bianconera, in difficoltà a causa del campo e dell’atteggiamento difensivo del Cuneo. Non si segnalano geometrie degne di nota.

Emmanuello 6: prova di crescita la sua, risponde presente alla chiamata di Zironelli, provando a giostrare la sfera sulla mediana. Non facile verticalizzare ed accelerare la manovra quest’oggi, ma ci mette del suo. (Dal 70′ Olivieri 6: si muove bene in occasione del gol di Bunino, sfiora il gol sul finale di gara. In 20′ inuti, su questo campo, è molto).

Beruatto 5,5: alle prese con i contropiedi cuneesi, va in difficoltà sopratutto al primo tempo. Non spinge come al solito. (Dal 70′ Zappa 6,5: entra e fa quello che deve, servendo l’assist al bacio per Bunino al 74, con un bel tracciante rasoterra dalla fascia sinistra).

Mavididi 5: ha pochi palloni da giocare, ma non eccelle nel controllo dei pochi palloni che gli arrivano. Si eclissa nel corso dei minuti, senza dare la pofondità che serve all’attacco bianconetro.

Bunino 6,5: fa gol, nell’unica occasione disponibile. La Juventus U23 non può fare a meno dei suoi movimenti, della sua abnegazione e delle sue reti.

All. Zironelli 6: i suoi crescono nella ripresa, la situazione ambientale non facile non lo aiuta, ma pesca Zappa dalla panchina, che gli dà ragione.

Christian Masotti, inviato al Paschiero di Cuneo