Lewandowski: "Il mio idolo era Del Piero"

Lewandowski: “Il mio idolo era Del Piero”


Classe, talento e un fiuto incredibile per il gol: Robert Lewandowski è uno degli attaccanti più forti della storia del calcio, e a fargli da maestri sono stati due giocatori immensi, che entrambi hanno vestito i colori bianconeri, seppur in modo diverso: Del Piero e Thierry Henry. Ai microfoni di Bayern Tv il polacco si è raccontato, parlando appunto anche dei giocatori che gli sono stati d’ispirazione. “Crescendo i miei idoli erano Del Piero e più tardi Thierry Henry” ha spiegato l’attaccante.

Loading...