Alessandria-Juventus U23, Del Favero: "Abbiamo chiuso bene il 2018"

Alessandria-Juventus U23, Del Favero: “Abbiamo chiuso bene il 2018”


Protagonista della vittoria in trasferta contro l’Alessandria, Mattia Del Favero, portiere dell’U23 bianconera, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla prestazione della squadra.

TRE PUNTI FONDAMENTALI

“I tre punti oggi sono fondamentali anche perché venivamo da una bella prestazione contro l’Entella che però non ci ha dato quel che meritavamo. Dovevamo riscattarci e farlo in una partita come questa, con un bel clima, era fondamentale per chiudere questo 2018 a tratti complicato”.

SUPER PARATA

“Difficile anche da raccontare per me quella parata. Lui è vicino a me e io d’istinto vedo la palla partire, provo ad immaginarmi dove potrebbe andare, mi è venuto naturale. Ho cercato di fare il possibile per limitargli la visione della porta ed è andata bene”.

MIGLIORARE

“Credo ci sia ancora tantissimo da migliorare, fino ad ora è andate sia bene sia male, insomma, ci sono dei momenti della partita in cui io e tutti gli altri pecchiamo di ingenuità. Questo ci compromette il lavoro di una partita o di una stagione. Non mancheranno mai cose su cui migliorarsi”.

SEMPRE PRONTO

“Non ho mai temuto troppo per la titolarità, perché cerco sempre di allenarmi come se non fossi neanche considerato. Come se ogni settimana dovessi conquistarmi il posto, così mi alleno sempre al massimo”.

2018

“Il mio anno era partito con un tutore alla spalla, quindi è finito sicuramente meglio. Un anno con esperienze nuove, questa squadra è nata quasi dal nulla ed è un’esperienza molto formativa. Tanti passaggi ed è bello chiuderlo così”.