Inter-Napoli, muore ultrà nerazzurro investito

Inter-Napoli, muore ultrà nerazzurro investito

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Si chiamava Daniele Belardinelli il tifoso ultrà dell’Inter rimasto coinvolto negli scontri tra ultras nei pressi dello stadio, prima del match di San Siro Inter-Napoli.

Aveva 35 anni e sarebbe stato travolto prima della partita da un SUV dal colore scuro. Ancora da accertare la dinamica precisa, così come spiegato dal questore di Milano Marcello Cardona:
« Dinamica da accertare. Arrestati due ultras interisti, chiederò la chiusura della curva nerazzurra fino al 31 marzo» .

Ad intervenire sul’accaduto anche il neopresidente della FIGC, Gabriele Gravina che, sull’ipotesi di una sospensione del campionato ha risposto:
«Sospendere il campionato? Non lo so, ancora la notizia è troppo fresca. E’ una riflessione da fare. Ora dobbiamo riflettere un attimo e coordinarci: qui c’è un problema di ordine pubblico e come tale va gestito, anche il fatto di giocare o meno».

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy