Allegri a SkySport: "Nessun regalo all'Atalanta. E Ronaldo..."

Allegri a SkySport: “Nessun regalo all’Atalanta. E Ronaldo…”


Alla vigilia della sfida contro l’Atalanta, nessuna conferenza stampa per Massimiliano Allegri che, nel giorno di Natale, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di SkySport analizzando la sfida di domani.

ALLEGRI A SKYSPORT

Il tecnico bianconero esordisce facendo gli auguri: “Buon Natale innanzitutto. Domani ci sono tre punti da portare a casa in un clima diverso rispetto agli altri anni, ma noi dobbiamo rendere tutto il più normale possibile. Il Natale da bambino? Non me lo ricordo, però ricordo una foto su un cavallo a dondolo, con me tutto biondino”.

“Il regalo che vorrei? Che gli obiettivi che ci siamo prefissati, diventino trofei. Il 16 gennaio con la Supercoppa è un regalino, ma può essere l’inizio. Domani sarà importante arrivare bene a livello mentale, se non dovessimo farlo sarebbe un regalo per l’Atalanta”.

Allegri fa anche il punto sugli infortunati: Khedira può giocare, è recuperato. Matuidi ha la febbre e non ci sarà, Bernardeschi, Barzagli e Cuadrado out. Riposerà uno dei due centrali, Kean in dubbio sulla convocazione”.

Infine non lascia dubbi sulla presenza di CR7 dal primo minuto: “Cristiano Ronaldo gioca? No, guarderà la partita insieme a me per la prima volta dalla panchina. Sta rendendo benissimo ma noi puntiamo ad averlo al top a febbraio/marzo”.

Michele Ranieri