RE LIVE - Conferenza Allegri: "Domani Ronaldo gioca. Vietato sottovalutare la Roma"

RE LIVE – Conferenza Allegri: “Domani Ronaldo gioca. Vietato sottovalutare la Roma”


Massimiliano Allegri è intervenuto alle 12 in conferenza stampa per presentare la gara di domani contro la Roma. Queste le parole del mister.

RONALDO

“Domani gioca, riposerà contro Atalanta o Sampdoria”.

ROMA

“La Roma è una squadra tecnicamente molto valida, tra l’altro insieme alla Juve è l’unica in Champions. A livello di classifica tutti si aspettavano di più, ma comunque è sempre Juventus-Roma, non possiamo sottovalutare loro né le altre partite, anche perché al momento la classifica è falsa. La classifica vera si avrà il 29 dicembre quando si chiuderà il girone di andata. Domani dobbiamo aggredire la partita, giocare tecnicamente e fisicamente. Dobbiamo uscire dal campo con i 3 punti in tasca. I giocatori giallorossi possono risolvere la partita individualmente, tutti sono pericolosi lì davanti. Non possiamo e non dobbiamo sbagliare”.

DI FRANCESCO

“Le qualità di Di Francesco come allenatore non si discutono. Ha fatto molto bene in campionato e anche in Champions. Se mancano i risultati tutti gli allenatori vengono messi in discussione ma lui ha tutte le caratteristiche per fare una grande stagione”.

CHIELLINI

“Giorgio è cresciuto molto, lo ripeto spesso. La fascia di Capitano l’ha responsabilizzato e rasserenato. La Juventus ha comunque Bonucci, Benatia, Rugani… Tutti grandissimi giocatori. Barzagli è momentaneamente fuori, ma comunque la difesa bianconera è tra le migliori d’Europa. Giorgio ha più esperienza degli altri”.

FORMAZIONE

“Spinazzola potrebbe giocare a sinistra, ma domani comunque ci sarà De Sciglio con Alex Sandro. Cancelo sta facendo riabilitazione, Cuadrado oggi è in Germania per capire se dovrà operarsi. Rientrerà Khedira, che sta abbastanza bene. Emre Can ha fatto una bella partita con il Torino e Bentancur rientra. Girerò tutti i giocatori fino a sabato”.

QUOTA SCUDETTO

“Dipende tutto dal Napoli che potrebbe arrivare a 47. Quest’anno credo che la quota scudetto si aggirerà intorno agli 88, ma parlo di quelle che stanno dietro”.

SPINAZZOLA

“Spinazzola in prestito? Dipende molto da Cuadrado. Se dovrà essere operato Spinazzola, che sta molto bene, rimarrà. È un giocatore importante”.

ALEX SANDRO

“Ha avuto un momento di destabilizzazione anche a causa delle voci di mercato, ma ora è tornato quello di sempre. Sono contento che abbia rinnovato perché giocatori come lui sono rari”.

OBIETTIVI

“Con Agnelli non ci siamo scambiati nessuna lettera di Babbo Natale ma ci siamo scambiati gli auguri. Al momento la squadra è ultra competitiva e dobbiamo continuare a lavorare e fare risultato. Con la società parliamo sempre degli obiettivi”.

PJANIC

“Pjanic non riposerà domani, quindi Bentancur non sarà regista. Il bosniaco ha una capacità di passaggio che gli altri non hanno, anche se Bentancur ed Emre Can possono migliorare in quel ruolo”.

DIFESA

“Sicuramente giocherà Chiellini, l’altro difensore devo ancora deciderlo. In queste ultime 3 partite farò giocare tutti i difensori”.

ATLETICO MADRID

“L’Atletico è una squadra che va affrontata. Per arrivare in fondo alla Champions dobbiamo affrontarle tutte. Il vantaggio è giocare la prima fuori”.

MOGGI

“È un ex dirigente, è venuto a fare gli auguri di Natale. Non mi ha detto niente sul fatto che crede che allenerò il Real Madrid!”