Sirigu-Perin: sfida azzurra

Sirigu-Perin: sfida azzurra


Come riporta Tuttosport, la grande sfida di questa sera va ben oltre i confini del solo campionato – come se non fosse già abbastanza chiaro – e si infittisce di sfide nelle sfide, dal singolo al reparto, da Ronaldo e Belotti a Chiellini e N’Koulou, ma per una volta la scena può essere rubata da due tra i meno “chiacchierati” tra i 22 in campo: Sirigu e Perin.

D’altronde, si parla di due portieri fortissimi, uno titolarissimo e l’altro meno, entrambi italiani: il dopo-Buffon in Nazionale è argomento sempre attuale e con un Donnarumma ancora forse troppo inesperto, i due sopra citati sarebbero più che idonei a ricoprire il ruolo di primo portiere degli Azzurri di Mancini. Al momento, l’ago della bilancia penderebbe in maniera decisa verso il sardo: continuità, condizione e fiducia sono dalla sua e le ultime prestazioni hanno detto bene a lui ed al Toro. Per il secondo portiere juventino la strada è decisamente più in salita, dato che Allegri finora lo ha utilizzato con il contagocce e contro squadre modeste: mai come questa sera Perin si gioca una chance importante per provare a scalare le gerarchie: con la maglia bianconera e, perché no, con quella azzurra in futuro.