Qualità al servizio della squadra, Dybala come Zidane

Qualità al servizio della squadra, Dybala come Zidane


Meno gol rispetto alla scorso anno, più quantità e più aiuto alla squadra per Paulo Dybala in questo avvio di stagione.

Il numero 10 bianconero sembra essersi calato perfettamente nel nuovo ruolo di ‘tuttocampista’ nello scacchiere di Allegri.

Il suo educatissimo mancino fa da collante tra i reparti bianconeri ispirando tutte le azioni offensive, Dybala svaria infatti su tutto il fronte offensivo non dando punti di riferimento e migliorando di partita in partita l’intesa con Ronaldo.

L’argentino sembra assomigliare sempre di più a Zinedine Zidane che tra il 1996 e il 2001 formò un tridente formidabile supportando Del Piero e Inzaghi; molto diverso fisicamente l’argentino dispone di qualità tecniche paragonabili a quelle del francese reputato da molti uno dei trequartisti più forti degli ultimi anni.

La crescita di Paulo è costante: arrivato al quarto anno in bianconero l’argentino sembra essere definitivamente esploso diventando decisivo anche nei big-match europei, 4 gol in questo girone di Champions League tra cui la zampata che ha permesso ai bianconeri di sbancare l’Old Trafford.

La Juve ed Allegri si coccolano il loro fantasista.

eva

 

Dario De Fenu

 

ULTIME NOTIZIE