CdS, sirene di mercato per Kostas Manolas: la Juventus su di lui

CdS, sirene di mercato per Kostas Manolas: la Juventus su di lui


La Juventus, già da tempo, lavora sull’arrivo di nuovi talenti del panorama del calcio europeo nel club bianconero. Il reparto difensivo di Mister Allegri, è oggi,  statistiche alla mano, il migliore della serie A e tra i top d’Europa.
Da settimane però rimbalza la voce dell’arrivo nel club, di  Matthjis De Ligt, giovane classe 99, difensore dell’Ajax,  indicato come obbiettivo principale del club bianconero per la prossima stagione. Si continua a parlare di ipotetici arrivi, come di probabili partenze, di evoluzione e rifondazione del reparto difensivo juventino.

LA SITUAZIONE

Primo nome su tutti a far rumors nelle ultime ore è  quello di Benatia, il difensore ha un contratto con il club fino al 2020, ma non ha fatto mistero di voler fare il punto della situazione con la società a gennaio, desideroso di giocare con più continuità, considerando e valutando la possibilità di lasciare il club già in inverno.
Si concluderà inoltre, con la fine di questa stagione, la carriera di Barzagli. Da valutare sarà anche la posizione di Rugani, che non sembra ormai cosi stabile e il rapporto non più cosi duraturo.
Ancora in forse il rinnovo del contratto di Alex Sandro, il terzino brasiliano è oggetto di attenzioni da parte di grandi club europei, attenzioni che potrebbero far riflette il club bianconero sul rinnovo.

NON SOLO DE LIGT

In vista di un ringiovanimento e di talenti da far crescere nel club in prospettiva futura, ritroviamo il giovanissimo De Ligt, ma non solo. Come riportato dal Corriere dello Sport, la Juventus e il Bayern sono sulle tracce di Kostas Manolas, 27 anni, difensore greco della Roma di Di Francesco. Il giovane giallorosso è però sotto contratto fino a giugno 2022 con un ingaggio da 2,7 milioni di euro a stagione e una clausola di rescissione da 36 milioni di euro.La Roma, ad oggi, pare non abbia nessuna intenzione di cederlo. Anzi, Monchi è già a lavoro  per blindarlo con un nuovo contratto.

Loreta Cimino

ULTIME NOTIZIE