La top 11 del week-edn del settore giovanile della Juventus

Top 11 del week-end del settore giovanile della Juventus: Lipari dominante, Petrelli e Bonetti ancora in gol


Week-end dal sapore dolce e amaro per il settore giovanile della Juventus che confeziona due vittorie (Primavera e Under 17), un pareggio (Under 16) e una sconfitta (Under 15).
Torna a trionfare la squadra di Baldini che supera 3-1 il Sassuolo in trasferta; vittoria anche per l’Under 17 di Pedone che si impone 4-3 sulla Fiorentina in un finale al cardiopalma; pareggio (2-2) in trasferta per l’Under 16 di Beruatto sul campo del Parma; netta sconfitta (3-0) sempre in quel di Parma per l’Under 15 di Valenti.

Questi i migliori 11 del fine settimana dell’academy della Juventus.

PORTIERE

Giovanni Garofani (2002) – Subisce 3 gol e questo non dovrebbe, teoricamente, garantirgli il posto in questa formazione. Ma se la sua squadra porta a casa i tre punti è grazie al guizzo con cui neutralizza un calcio di rigore avversario a tempo ormai scaduto.

DIFESA

Bandeira (2001) – Dopo aver saltato il turno infrasettimanale in Youth League per squalifica, torna dal primo minuto e pennella il suo quarto assist stagionale per la zuccata di Petrelli.

Giuseppe Verduci (2002) – Partita dopo partita continua a ritagliarsi il meritato spazio nella top 11 del week-end del settore giovanile della Juventus. Splendidi i due assist che serve a Lipari nel secondo tempo: in costante crescita.

Christian Makoun (2000) – Spesso nell’occhio del ciclone per qualche disattenzione di troppo, contro il Sassuolo entra in campo concentrato e marca anche la sua seconda rete stagionale da azione d’angolo.

Riccardo Turicchia (2003) – Dalla trasferta di Parma porta a casa, oltre al punto di squadra, la gioia personale per la prima rete in bianconero.

CENTROCAMPO

Manolo Portanova (2000) – Con costanza tra i migliori della Primavera bianconera. Quest’anno ci si aspettava un salto di qualità rispetto alla scorsa stagione e il ragazzo ex Lazio non sta tradendo le aspettative.

Michael Brentan (2002) – La squadra non può fare a meno delle sue geometrie e dei suoi tempi di gioco. Sempre preciso, mai banale. Ha talento da vendere.

Franco Tongya (2002) – Continua la spola tra Primavera e Under 17 evidenziando la sua superiorità quando in campo con i pari età. Contro la Fiorentina gol e assist più un’ingenua espulsione che gli costerà la prossima giornata.

ATTACCO

Mirco Lipari (2002) – Letteralmente “on fire” il ragazzo arrivato in estate dall’Empoli. Dopo la doppietta della scorsa settimana, decide di migliorare ancora lo score personale firmando una tripletta strappa applausi. Il suo inizio di stagione dice 9 reti in 9 partite.

Elia Petrelli (2001) – Decisivo, ancora una volta. In settimana gol e assist contro il Manchester United, ieri solita prestazione fisicamente dominante e incornata di testa che gli vale la quinta rete in campionato. 12 presenze stagionali, 7 gol e 3 assist. A voi le conclusioni.

Andrea Bonetti (2003) – Questa volta la sua rete (numero 10 in 9 presenze) non basta all’Under 16 per strappare la vittoria. Lui, però, nel dubbio continua a segnare.

MVP

La palma del migliore di questo week-end va a Mirco Lipari che con una tripletta ha regalato la vittoria alla sua Under 17.

ULTIME NOTIZIE