LE PAGELLE/ Milan-Juve: a San Siro, solo firme d'autore

LE PAGELLE/ Milan-Juve: a San Siro, solo firme d’autore


PAGELLE MILAN JUVE – Domenica sera da brividi a San Siro. Il Milan di Gattuso aspetta e sfida i bianconeri, in una gara dalle mille emozioni. Nel primo tempo, la sblocca Mandzukic su specialità della casa. Nella ripresa, la chiude CR7.

PAGELLE MILAN JUVE

SZCZESNY 7 – Dopo la settimana non proprio positiva, decide di rispondere con una parata da fuoriclasse. Neutralizza Gonzalo Higuain a tu per tu e salva il risultato.

CANCELO 6,5 – Buoni inserimenti e ottimi i rientri difensivi. Il terzino bianconero sta limando sempre più l’intesa con i compagni, gara dopo gara.

BENATIA 6 – L’inizio è positivo, ma l’errore che provoca il rigore pesa. Poi, cerca di rimediare alla distrazione mostrandosi sul pezzo con un paio di interventi prodigiosi.

CHIELLINI 6,5 – Il vestito da Capitano gli sta alla perfezione. Lotta e controlla, difende e gestisce. Imprescindibile.

ALEX SANDRO 7 – Una delle sue gare migliori degli ultimi mesi. Il brasiliano sembra in netta ripresa e l’assist per il gol di vantaggio di Mandzukic lo dimostra.

BENTANCUR 6,5 – Le opportunità che Allegri gli sta concedendo stanno accrescendo la sua fiducia. Il giovane centrocampista bianconero è in continua crescita.

PJANIC 6 – Tantissimi km percorsi e passaggi finalizzati con successo. Il suo apporto alla squadra sta diventando sempre più un punto fermo. (70′ KHEDIRA 6 – Entra e amministra bene).

MATUIDI 6,5 – Instancabilmente Blaise. Il francese sembra avere sempre una marcia rispetto al resto. Non molla mai niente.

DYBALA 6 – A sprazzi e a tratti. Buona presenza, ma incide troppo poco. Il palo colpito in occasione della punizione di certo non lo aiuta. (78′ DOUGLAS COSTA  6 – Qualche minuto di brio).

RONALDO 7 – Il primo appuntamento con il gol a San Siro va alla grande. A pochi minuti dalla fine, per chiudere una partita come solo lui sa fare.

MANDZUKIC 7 – Rientra, stacca e segna. Su specialità della casa: colpo di testa imperioso e potente.

ALLEGRI 6,5 – Tra le scelte annunciate e i forfait dell’ultimo minuto, la formazione messa in campo dal Mister incarna comunque lo spirito vincente.

 

Loading...