Youth League: la Juventus pareggia contro il Manchester United. Qualificazione vicina

Youth League: la Juventus pareggia contro il Manchester United. Qualificazione vicina


La Juventus Primavera di Francesco Baldini sfida il Manchester United di Butt a Vinovo, nel girone H della Youth League. Dopo la sconfitta in campionato contro il Palermo, i ragazzi bianconeri cercano un successo in campo europeo per risollevarsi. All’andata il Manchester United vinse per 4-1, senza una vera reazione dei giovani bianconeri. Ecco com’è andata questo pomeriggio, match che apre la lunga giornata europea bianconera.

LE SCELTE DI BALDINI

Il tecnico della Primavera si affida anche in Youth League al classico 4-3-3 contro i Red Devils. In difesa tornano Serrao e Gozzi. A centrocampo spazio a Nicolussi Caviglia che amministra il gioco bianconero, insieme a Morrone; tridente composto da Portanova, Petrelli, Monzialo.

LA CRONACA DEL MATCH

Al campo Ale & Ricky di Vinovo, va in scena Juventus-Manchester United.  Il match comincia subito a ritmi alti, con un calcio veloce. Contrasti duri, molti falli e diversi calci da fermo. Al 7′ il numero 8 dei Red Devils Greenwood conclude in porta, ma è bravo Loria a respingere. Una partita subito godibile quella tra le due squadre ed al 20′ si sblocca. Il direttore di gara fischia un calcio di rigore per la Juventus per un fallo di Tanner su Portanova. Sul dischetto va Petrelli che realizza il gol del vantaggio bianconero. Molti i falli commessi da entrambe le squadre, che spezzano il match in diverse parti. Nella prima frazioni sono poche le azioni degne di nota. Al 32′ un calcio di punizione di Gomes dai 20 metri che esce fuori di pochissimo. Sul finale invece, la Juve ci prova con Portanova ma il suo tiro non impensierisce il portiere ospite.

SECONDO TEMPO

Una seconda frazione di gara spumeggiante quella tra Juve e Manchester. Al 51′ viene annullato un gol a Greenwood. L’attaccante dello United aveva battuto Loria ma era partito in fuorigioco. Pochi minuti dopo occasione per i Red Devils con Tanner che però spedisce alto. Solo United in campo in questo secondo tempo ed il gol alla fine arriva: al 60′ il difensore bianconero Serrao spedisce alle spalle del proprio portiere un cross di Chong. Pareggio per gli inglesi. Il match diventa bellissimo. Proprio nel miglior momento dello United, la Juve si riporta in vantaggio al 62′. Assist ottimo di Petrelli che libera Portanova il quale fredda il portiere ospite. Dopo qualche cambio da entrambe le parti, al 67′ cambia il match di nuovo. Viene fischiato un rigore per il Manchester United per fallo di Capellini ai danni di Greenwood. Sul dischetto va il numero 7 Barlow che trasforma e pareggia i conti. Dopo qualche tiro pericoloso da entrambe le parti, con Petrelli per la Juve e Barlow per i Red Devils il match finisce così. Buon pareggio per la Primavera di Baldini, che avvicina i ragazzi bianconeri alla qualificazione agli ottavi.