Ronaldo sfida il tabù Champions

Ronaldo sfida il tabù Champions


L’acquisto di Cristiano Ronaldo ha fatto sognare i tifosi della Juventus che fin da subito non si sono nascosti: ‘Portaci la Champions’ è il coro più gettonato dalla tifoseria verso il portoghese.
La coppa dalle grandi orecchie che manca a Torino dal 1996 è mai come quest’anno il vero obiettivo della società di Andrea Agnelli.
Il fuoriclasse lusitano è l’uomo in grado di spostare gli equilibri e di dare consapevolezza e autostima all’ambiente.
Espulso dopo solo 25′ al debutto con il Valencia, squalificato contro lo Young Boys, CR7 è rimasto a secco nella trasferta di Manchester ( pur risultando tra i migliori in campo), rimanendo così ancora a quota zero nella classifica marcatori in Champions con la maglia bianconera.
Juve-Manchester United deve essere e sarà la sua partita: Con i Red Devils Ronaldo è diventato grande mostrando al mondo il suo infinito talento.
La Juve aspetta il suo fenomeno, quello in grado di distruggere ogni record in Europa, Cristiano è pronto a caricarsi la squadra sulle spalle.

Dario De Fenu