Milan, guai per Caldara: lesione al tendine d'Achille e strappo al polpaccio

Milan, lesione al tendine d’Achille e strappo al polpaccio per Caldara: stagione finita?


Le condizioni del difensore rossonero

Preoccupano, e non poco, in casa Milan le condizioni di Mattia Caldara. Il difensore, prelevato dalla Juventus in estate dallo scambio con Leonardo Bonucci, è stato sottoposto agli esami strumentali dopo l’infortunio avvenuto durante l’allenamento di sabato.

L’esito degli esami recita “una lesione parziale del tendine achilleo e lesione della giunzione mio-tendinea del muscolo gemello mediale del polpaccio destro”. Una brutta tegola, questa, per il centrale rossonero, che ora rischia davvero di concludere anticipatamente la sua prima stagione con la casacca del Diavolo.