Massimiliano Allegri e l'arte delle grandi vittorie in trasferta

Massimiliano Allegri e l’arte delle grandi vittorie in trasferta


Juventus padrona del Teatro dei Sogni grazie alla rete della sua Gioia, che finalmente è diventata decisiva anche in Europa. Juventus padrona del Teatro dei Sogni grazie a Massimiliano Allegri, che ha preparato al meglio la partita più importante della stagione fin qui. Negli anni abbiamo imparato ad apprezzare Max per la sua straordinaria capacità di saper interpretare i big match: sono davvero poche le partite decisive che i bianconeri hanno sbagliato nella sua gestione.

Con questo successo il tecnico livornese si toglie l’ennesima soddisfazione della sua carriera juventina. All’Old Trafford la Juventus ha dominato per 65 minuti con un calcio totale, con una fase offensiva straordinaria nonostante Douglas Costa, Bernardeschi e Mandzukic fuori. La vittoria di ieri sera si aggiunge alla collezione dei grandi successi europei di Allegri che parte da Dortmund e si conclude a Manchester, passando per Wembley, l’Ethiad Stadium, Valencia, Siviglia, Porto e il Bernabeu di Madrid. L’ultimo grande luogo da profanare è sempre a Madrid, si chiama Wanda Metropolitano e sarà Teatro della prossima finale di Champions League. Massimiliano Allegri, e la Juventus tutta, sta dimostrando di essere fenomenale: non ci si accontenta più di difendere solamente, quest’anno si attacca. Eccome se si attacca.

Michele De Blasis