GdS: "La Juve di oggi ricorda il Real Madrid di Ronaldo"

GdS: “La Juve di oggi ricorda il Real Madrid di Ronaldo”


Con Cristiano Ronaldo  la Juventus somiglia davvero all’ultimo Real Madrid di Zidane, capace di vincere la Champions League. Mandzukic come Benzema, Cancelo come Marcelo e Dybala a tutto campo come Isco. La Juve di oggi ricorda il Real di CR7. Giro palla veloce, fraseggio tecnico e incursioni devastanti di ­Marcelo, esattamente come Cancelo. In attacco, invece Benzema, attaccante capace di fare il lavoro sporco, lasciando libertà a Ronaldo; esattamente come Mario Mandzukic.

UNA REAL-JUVE CON RONALDO

Allegri ha individuato come sistema di gioco di base il 4­-3-1-2, cosi come il Real di Zidane che poteva trasformarsi in 4-3-3. Al contrario del Real, Allegri ha però più soluzioni tecniche: Douglas Costa, Bernardeschi e Bentancur. Oltre alla possibilità di  Allegri di cambiare modulo radicalmente, attuando una difesa a 3. Il Modric juventino, con tutti i paragoni del caso, è Miralem Pjanic, regista totale della squadra. In difesa Bonucci in quanto ad impostazione ricorda Ramos, ma sono due giocatori differenti. Gli esterni affondano, crossano ed in difesa sono pronti a proteggere la squadra.

CR7­-Mandzukic come CR7­-Benzema. E con un Dybala alla Isco, la Juventus può puntare al titolo europeo che ai bianconeri manca davvero da tanto.