Il cobra e una Juve quasi perfetta. Eppure la perfezione non esiste