Allegri a Sky Sport: "I ragazzi hanno mostrato maturità. Ottimo rapporto con la società"

Allegri a Sky Sport: “I ragazzi hanno mostrato maturità. Ottimo rapporto con la società”


Una gara quasi perfetta della Juventus, che a Udine ha vinto 2-0 con i gol di Bentancur e Ronaldo. Al termine del match Massimiliano Allegri è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per commentare la partita.

UDINESE JUVE

“Abbiamo lavorato per far bene all’inizio. Stasera era una partita molto difficile, ma i ragazzi sono stati molto bravi ad interpretarla così e a giocare così bene tatticamente concedendo poco all’Udinese. Oggi poteva essere una partita a rischio ma hanno mostrato grande maturità. Bisogna lavorare su noi stessi e su ciò che va migliorato. Con il Napoli abbiamo fatto un quarto d’ora di confusione e da lì abbiamo lavorato per migliorare quella cosa”.

SQUADRA

“Stiamo migliorando sul fatto di avere meno fretta e girare la palla velocemente. Usiamo tutto il campo e questo è merito dei ragazzi. C’è una squadra di grandi lavori tecnici e dobbiamo lavorare su questi. La condizione fisica è buona, stiamo crescendo, ma questa sosta arriva nel momento giusto”.

BENTANCUR

“Ha fatto una bella partita tatticamente e tecnicamente. Sono contento che abbia fatto il primo gol”.

ATTACCO

“Abbiamo difeso bene, anche gli attaccanti bisogna devono recuperare palla e difendere. A turno due dei tre devono tornare anche per creare densità. Mandzukic fino al 93′ corre e pressa. In fase offensiva sviluppiamo bene e giochiamo bene tatticamente. Copriamo tutte le zone del campo. L’importante è essere vicini a chi recupera palla”.

CANCELO

“È migliorato molto tecnicamente. Nel primo tempo a volte si è fatto beccare alle spalle perché lui parte dopo perché si fida della sua velocità. Non deve accadere che si faccia trovare non pronto”.

RAPPORTO CON LA SOCIETA’

“Sul mercato abbiamo sempre deciso con la società. Più si sta insieme e più ci conosciamo. Io dico i giocatori che hanno caratteristiche servono alla squadra, Paratici è bravissimo a cercarli. Sono fortunato ad avere uno staff importante che lavora molto, altrimenti non ce la farei a seguire tutto perché devo anche gestire i giocatori, i media ecc. Con la società discutiamo di ogni piccola cosa per fare meno errori possibili. Questo posso farlo grazie al mio staff”.

PUNTI

“Oggi ho chiesto ai ragazzi di vincere e non prendere gol perché voglio passare una bella sosta. Dobbiamo fare una serie di gare senza prendere gol. Dobbiamo crescere noi senza pensare agli altri”.