Juve-Napoli, sei mesi di reclusione per il tifoso napoletano arrestato

Juve-Napoli, sei mesi di reclusione per il tifoso napoletano arrestato


Lanciò un seggiolino del settore ospiti in un’altra zona dello stadio occupata da tifosi bianconeri. Arrestato dalla Digos di Torino al termine di Juve-Napoli, un ultras napoletano è comparso questa mattina davanti al Tribunale di Torino. Come riporta Repubblica, per il supporter partenopeo le accuse sono di danneggiamento e lancio di oggetti pericolosi. Sei mesi di reclusione grazie al patteggiamento, ma il tifoso reo confesso verrà rilasciato nel pomeriggio con sospensione condizionale della pena.

ULTIME NOTIZIE