Ciro Ferrara alla Gazzetta dello Sport: "Juve-Napoli sarà decisa da Allegri e da Ancelotti"

Ciro Ferrara alla Gazzetta dello Sport: “Juve-Napoli sarà decisa da Allegri e da Ancelotti”


La sfida scudetto tra Juventus e Napoli si avvicina e Ciro Ferrara, doppio ex della sfida, ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport. Secondo lui saranno gli allenatori a decidere il big match dello Stadium: “La squadra di Ancelotti è imprevedibile e non facile da leggere tatticamente, ma non so se tutto questo basterà perché i bianconeri erano già forti ed è una constatazione dire che lo sono ancor più con Ronaldo, Can e Cancelo. Mi aspetto una sfida molto tattica, affascinante per come la gestiranno i due tecnici. Mi permetto di aggiungere che, a mio modesto parere, nel nostro campionato sono gli allenatori che meglio sanno leggere le partite, con la grande capacità di aggiustarle anche in corsa. Per questo dico che nel secondo tempo potremo avere delle sorprese per come potranno cambiare sistemi o più semplicemente l’interpretazione da parte dei subentrati”.

Poi Ferrara analizza anche l’aspetto tattico della gara, in particolare dicendo la sua sulla formazione che sceglierà Allegri: “Juve col 3-5-2? Io direi più 4-3-3. Ma se Allegri schiererà la difesa a tre sicuramente avrà pensato le contromosse per evitare gli aggiramenti sulle fasce che il Napoli ha fatto molto bene domenica scorsa a Torino contro i granata. Credo che Mandzukic giocherà a fianco di Cristiano Ronaldo, con quel Bernardeschi che è in una forma eccellente”.

 

Tommaso Cherubini