Dybala: "Sto bene, la continuità è fondamentale. Io fortunato a giocare con Ronaldo e Messi"

Dybala: “Sto bene, la continuità è fondamentale. Io fortunato a giocare con Ronaldo e Messi”


Il gol contro il Bologna ha ridato un po’ di fiducia a Paulo Dybala, che in questo inizio stagione non ha trovato molto spazio, anche a causa della crescita di Federico Bernardeschi. L’attaccante ai microfoni del Corriere della Sera ha parlato della sua attuale condizione, ma anche del privilegio di giocare con Ronaldo.

JUVE NAPOLI

“Il mister non ha ancora detto niente, non è facile per lui decidere chi far giocare in attacco. Possiamo tutti ricoprire qualsiasi ruolo, lui vedrà in allenamento chi sta meglio”.

POSIZIONE

“A volte il mister mi chiede di abbassarmi per fare da raccordo con il centrocampo. Dipende dalle partite: con le squadre che si chiudono molto è difficile ricevere palla tra le linee”.

RONALDO

“Tiro meno a causa di Ronaldo? Con lui che tira molto chiaramente è più dura per gli altri, ma conta vincere. L’aspetto più sorprendente di Cristiano è l’intensità con cui si allena ma anche la sua voglia di vincere. Tra lui e Messi non ci sono differenze, sono due fenomeni. E io ho la fortuna di essere l’unico al mondo che può giocare e imparare da entrambi”.

CONDIZIONE

“Mi sento bene, fiducia e continuità sono fondamentali”.