ReLIVE - Allegri: "Ronaldo e Dybala giocano. Ottime possibilità per Bentancur"

ReLIVE – Allegri: “Ronaldo e Dybala giocano. Ottime possibilità per Bentancur”


SULLE ESPULSIONI

Non è che ora dobbiamo avere un espulso ogni partita. A Frosinone abbiamo interrotto questa cosa. Col Valencia l’espulsione l’abbiamo vista tutti, Douglas Costa giustamente è stato squalificato quattro giornate. Noi dobbiamo essere lucidi e finire le partite in undici che è più facile“.

SU BARZAGLI

Barzagli ha recuperato. Domani può giocare dall’inizio, non ha bisogno di fare tanti allenamenti: lo butti dentro e fa il suo. Ci sono possibilità che giochi, devo valutare le condizioni di Cuadrado, Alex Sandro e Cancelo“.

SUI GOL SUBITI NEL SECONDO TEMPO

Ci sono dei momenti in cui li fai nel secondo tempo, altri in cui la sblocchi. La squadra nel secondo tempo cresce fisicamente, è un aspetto molto importante per l’andamento della stagione. Quando le altre incominciano a calare fisicamente, se la squadra cresce c’è più possibilità di portare a casa la partita“.

SUL VOTO DI MESSI

L’ho saputo ora, non lo sapevo. Sono contento, non posso dire altro. Giustamente ha vinto Deschamps. Bisogna fare i complimenti a Marotta, che ha vinto il premio come migliore d’Europa. Siamo dispiaciuti di non essere potuti andare perché c’era la partita di domani, sarebbe stato un impegno incastrato male“.

SUL RIENTRO DI SPINAZZOLA

Spinazzola sta recuperando bene. Sta iniziando a lavorare con la palla, tra poco inizierà a fare le partitelle“.

SU BERNARDESCHI MEZZALA

Bernardeschi l’altro giorno ha giocato da mezzala perché la partita richiedeva quello in quel momento. Federico ha giocato da esterno a Valencia in entrambe le fasi: è un giocatore che è cresciuto tanto fisicamente e mentalmente, nonché tecnicamente. Ha grande entusiasmo, in questo momento anche strapotere fisico. È diventato un giocatore importante per la Juve e per la Nazionale“.

SUL RUOLO DI KEAN

Kean avevo già in mente a Frosinone di farlo entrare, poi abbiamo fatto gol ed ho cambiato. Domani è una possibilità, visto che è un giocatore della Juventus a tutti gli effetti”.

SUL MOMENTO DI DYBALA

Domani Dybala gioca. Ha bisogno di giocare, a Frosinone ha fatto una buona partita. Lui viene valutato solo se fa gol: ha bisogno di giocare perché si sveltisce di più e trova ritmo. Ma è in una buona condizione“.

SUL BOLOGNA

Domani bisogna vincere perché bisogna arrivare allo scontro diretto con il Napoli minimo 3 punti di vantaggio. Il Bologna ha vinto anche nettamente con la Roma, poi ha sempre perso 1-0, ha fatto uno 0-0 e ha subito 2 gol negli ultimi minuti contro l’Inter. Sa stare in partita. Domani non deve essere presa con superficialità, ma dobbiamo giocare come squadra matura e con responsabilità, come a Frosinone“.

SU CHI RIPOSA

Perin domani gioca. Per quanto riguarda in difesa, Chiellini riposa e ho un dubbio su Alex Sandro. Se non gioca, c’è Cuadrado a destra e Cancelo a sinistra, a meno che non faccia giocare Bernardeschi a sinistra“.

SU BENTANCUR

Domani ha ottime possibilità di giocare, dipenderà chi saranno gli altri. Rientrerà Matuidi e sceglierò uno tra Pjanic ed Emre Can. Non ha giocato male l’altra volta, deve essere più convinto e credere di più nelle sue possibilità. Ha qualità tecniche importanti, ma deve fare qualche gol, qualche assist. Lo farà solo se riesce a sbloccarsi e a giocare più liberamente, ma ha fatto una buona partita a Frosinone“.

SULLE AVVERSARIE CHIUSE IN DIFESA

La Juve deve abituarsi a vincere innanzitutto. Nell’arco della stagione ci sono partite più chiuse come a Frosinone, più aperte. Tutto dipende dall’andamento della partita. Non si poteva pensare che il Frosinone venisse in avanti, ma la squadra ha fatto una buona partita perché nel secondo tempo è stata più lucida e ha portato la palla vicino all’area con pazienza e velocità“.

SU RONALDO

Ronaldo sta bene fisicamente ha bisogno di continuare a giocare e domani giocherà. Ha bisogno di fare gol, siamo a inizio campionato. Poi sarà anche squalificato con lo Young Boys“.

ORE 12 CONFERENZA STAMPA ALLEGRI

Alle 12 parlerà Massimiliano Allegri per la conferenza di vigilia del match contro il Bologna. I bianconeri sono a caccia della sesta vittoria in sei partite di campionato. Gli emiliani vanno a caccia del colpo grosso dopo i tre punti conquistati contro la Roma. Nel match infrasettimanale sono attese diverse variazioni rispetto al turno con il Frosinone, in vista anche della sfida contro il Napoli sabato 29 settembre, chissà se Allegri ci toglierà qualche dubbio di formazione.