Verso Frosinone-Juventus: si va verso la difesa a 3, ci saranno Dybala e Ronaldo

Verso Frosinone-Juventus: si va verso la difesa a 3, ci saranno Dybala e Ronaldo


ORE 15 – SI VA VERSO LA DIFESA A 3

Come al solito, la conferenza stampa di Massimiliano Allegri dà sempre importanti indicazioni sulla formazione. Giocherà Dybala, come annunciato dal tecnico toscano, e potrebbe esserci la difesa a 3. A riguardo di ciò, gli esterni potrebbero essere Cuadrado e Alex Sandro, mentre a centrocampo il ballottaggio è tra Bentancur e Bernardeschi: qualora giocasse il secondo, il modulo potrebbe essere anche un 3-4-3.

Probabile formazione Juventus (3-5-2): Szczesny; Benatia, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Emre Can, Pjanic, Bentancur, Alex Sandro; Dybala, Ronaldo

VERSO FROSINONE-JUVENTUS

Dopo l’impresa al “Mestalla”, la Juventus pensa ai tre punti da conquistare a Frosinone contro i ciociari. La squadra neopromossa non ha iniziato proprio benissimo, avendo conquistato un solo punto contro il deludente Bologna di Inzaghi e non essendo riuscito a trovare ancora il primo goal in campionato. Il Frosinone ha anche subito dieci reti. Numeri che sembrano sorridere alla squadra di Massimiliano Allegri che, però, sarà il primo a dettare calma e riportare tutti con i piedi per terra perché sono proprio partite come queste che nascondono delle insidie.

Nell’unico precedente a Frosinone in Serie A, nella stagione 2015/16, la Juventus si è imposta per due reti a zero, mattatori della serata Cuadrado e Dybala.

Terminato l’allenamento alla Continassa, i giocatori hanno lavorato su tecnica e possesso palla.

Domani è prevista una seduta di allenamento nel pomeriggio e a seguire partiranno per Frosinone. Allegri parlerà in conferenza stampa alle 12.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, Allegri dovrebbe cambiare qualche uomo rispetto alla gara di Champions League, visto anche l’infortunio di Khedira e la lunga squalifica di Douglas Costa.

Probabile formazione:

Juventus (4-3-3): Perin; Cuadrado, Benatia, Chiellini, Cancelo; Emre Can, Pjanic, Bentancur; Dybala, Mandzukic, Ronaldo. All. Allegri.