Ronaldo, il motivatore di Bonucci: "Ha troppe aspettative su se stesso"

Ronaldo, le parole del motivatore di Bonucci: “In questo momento ha troppe aspettative su sé stesso, dovrebbe fregarsene di più”


Le parole del motivatore di Bonucci

A Radio 24, durante la trasmissione Tutti convocati, Alberto Ferrarini – motivatore di Leonardo Bonucci – ha commentato il periodo che sta attraversando Cristiano Ronaldo.

“Ronaldo è il giocatore più forte del mondo: è venuto a Torino con delle aspettative, la sua presenza ha fatto bene ai giocatori della Juventus. In questo momento, però, ha troppe aspettative verso sé stesso: Ronaldo che piange è da allarme rosso. La rabbia che va ad accumulare si può trasformare in piccoli acciacchi, rischia anche degli infortuni al suo ritorno in campo. Parliamo di un giocatore con un ego talmente importante che a causa delle sue aspettative non riesce a dare il meglio. Dovrebbe fregarsene di più. La Juventus è partita con un obiettivo: vincere la Champions. I calciatori si sono prefissati questo obiettivo e la reazione della squadra dopo l’espulsione di Ronaldo dimostra questo. La presenza di Ronaldo come leader si respira anche se per me il più forte al mondo è Messi. In squadra però vorrei sempre il portoghese”.