De Zerbi: "Scansuolo? Non regaliamo niente a nessuno, ognuno purtroppo può dire quello che vuole"

De Zerbi: “Scansuolo? Non regaliamo niente a nessuno, ognuno purtroppo può dire quello che vuole”


Dopo alcune sconfitte pesanti subite contro la Juventus, per esempio il 7 a 0 dello scorso anno allo Stadium, il Sassuolo sulla rete, in particolare sui social, è diventato ‘Scansuolo’. Termine usato per indicare la troppa facilità con cui i bianconeri riescono spesso a battere i neroverdi.

L’allenatore degli emiliani Roberto De Zerbi, infastidito dall’abuso di questo termine, è intervenuto per dire la sua: “Quando ero piccolo io si andava nei bar e ognuno riversava lì i propri problemi, ora avviene sui social, solo che nei bar uno ci metteva la faccia, sui social no. Se la Juve ha vinto tutti questi scudetti, significa che non ha vinto solo la partita col Sassuolo. Conoscendo questa società non ho nessun dubbio, per quanto riguarda me, l’anno scorso col Benevento non abbiamo regalato niente a nessuno da retrocessi. Queste voci ci sono, danno fastidio ma ce le dobbiamo far scivolare addosso, quando non c’è un regolamento, ognuno purtroppo può dire quello che vuole”.

 

TOMMASO CHERUBINI 

 

Loading...