Arrestato l'ex Juve Bendtner: ha picchiato un tassista

Arrestato l’ex Juve Bendtner: ha picchiato un tassista


Ancora una volta Nicklas Bendtnefa parlare di sé. Stavolta, però, l’attaccante danese ex Juventus l’ha combinata grossa, visto che è stato arrestato dalla polizia dopo essere stato accusato da un tassista di avergli fratturato la mandibola, secondo quanto riporta ‘Ekstra Bladet’. Il fatto sarebbe accaduto nella notte di sabato, dopo che l’attaccante del Rosenborg era uscito da una discoteca di lusso, ed è stato confermato da una portavoce della compagnia DanTaxi, per cui lavora il tassista aggredito. “Siamo scossi da ciò che è accaduto, è un fatto che tocca da vicino tutti i dipendenti” – le sue parole.

In seguito, il danese è stato rilasciato.

Loading...