ReLIVE- Allegri in conferenza: "Domani giocano Mandzukic e Ronaldo. A me piace vincere."

ReLIVE- Allegri in conferenza: “Domani giocano Mandzukic e Ronaldo. A me piace vincere.”


Alle 12 parlerà Allegri in conferenza stampa nella giornata di vigilia del match Parma-Juventus. Il tecnico livornese ha ancora qualche dubbio di formazione, ma al Tardini potrebbe ritproporre il 4-2-3-1 con il ritorno in campo dal primo minuto di DybalaSegui la diretta live per avere gli ultimi aggiornamenti.

ORE 12 CONFERENZA INIZIATA

SUL SORTEGGIO

“Manchester United e Valencia sono ottime squadre e ambienti caldi, gli Young Boys sono gli outsider, ma alla Champions League ci penseremo dopo la partita con il Sassuolo. Il nostro focus adesso è il Parma.”

DYBALA E RONALDO

“Dybala doveva recuperare la condizione, ma l’importante sarà dopo la pausa della nazionali quando tutti dovranno essere pronti.

Normale che Ronaldo fosse arrabbiato dopo la stagione che ha fatto l’anno scorso. E’ una scelta personale e come tale va rispettata. Lui sta bene e si è allenato molto bene”

LA PARTITA

“Domani giocherà uno tra Khedira e Emre Can. Stanno tutti bene, è rientrato anche De Sciglio. Domani è una partita difficile. Storicamente a Parma la Juve ha fatto fatica. Da questi campi passano i campionati e non sarà una passeggiata. La vigilia delle Nazionali è sempre un pericolo. Bisognerà avere grande rispetto del Parma e tornare a casa con i 3 punti”.

LA FORMAZIONE

“Unico dubbio in difesa sulla destra tra Cuadrado e Cancelo. A centrocampo devo ancora decidere definitivamente, dipenderà dall’allenamento di oggi. Emre Can quando è entrato ha fatto sempre bene. E’ un giocatore che sta ritrovando la condizione dopo un infortunio di 4 mesi e che si sta adattando al calcio italiano, che è molto diverso da quello inglese. “Domani Ronaldo gioca e con lui Mandzukic. Il resto dell’attacco lo devo ancora decidere.

SUL BEL GIOCO

“Quando smetterò di allenare, mi dovranno spiegare cosa significa giocare bene. È una cosa che mi incuriosisce. Quando non ero ancora allenatore, mi piacevano molto quelli che vincevano. Ci vuole sempre equilibrio. A me piace vincere, ed è quello che alla fine conta. Delle volte si può anche giocare male, basta che alla fine si vinca.”

LE AVVERSARIE

“L’Inter, nonostante l’inizio difficile si è rafforzata, il Napoli ha un allenatore vincente, la Roma si è rinnovata molto. E’ un campionato molto difficile e l’abbiamo già capito alla prima giornata a Chievo”.

BENATIA E KHEDIRA

“Alla Juve sono tutti molto contenti di essere qui. Benatia rimarrà qua di sicuro”. Non si può criticare un giocatore come Khedira. È uno dei pochi giocatori che ha giocato con tutti gli allenatori che ha avuto. E’ un Campione del Mondo e un vincente. Non si discute.”

Loading...