PAGELLE JUVENTUS WOMEN: il Lugano mette paura, le Women si rialzano

PAGELLE JUVENTUS WOMEN: il Lugano mette paura, le Women si rialzano


Le pagelle della Juventus Women

Luci ed ombre a Vinovo: il Lugano si chiude e le bianconere non riescono ad imporre come vorrebbero la loro legge. Il vantaggio delle svizzere a inizio secondo tempo mette in difficoltà la Juventus, ma nel finale Cernoia e Sanderson sistemano le cose.

PAGELLE JUVENTUS WOMEN

RUSSO 6: non deve fare quasi niente nel primo tempo, incolpevole sul gol.

SIKORA 6: non fa mancare la sua spinta sulla fascia destra.

HYYRYNEN 6: bene da centrale, spinge poco sulla destra.

SALVAI 6,5: chiude tutto elegantemente nel primo tempo, nel secondo non viene chiamata molto in causa.

BOATTIN 6,5: soliti sprint sulla fascia per lei.

GALLI 6: mette in campo la solita quantità, peccato per il gol sfiorato nel finale del primo tempo.

ROSUCCI 6: sta carburando. Oggi partita a tutto campo per lei.

EKROTH 5,5: appare un po’ lenta e perde qualche pallone di troppo.

ALUKO 6: decisamente in palla da ala destra, più guardinga da prima punta.

GIRELLI 6,5: giocatrice di alto livello che anche oggi, pur non segnando, mette in campo tutte le sue qualità.

BONANSEA 5,5: non riesce a giocare come sa, la sfortuna poi è decisamente dalla sua parte. Pure un palo per lei, ma è da lì che nasce l’azione del gol vittoria.

SANDERSON 6,5: fa un sacco di sportellate e si fa vedere a tutto campo, quando si tratta però di tirare in porta non riesce a far esplodere la sua rabbia agonistica. Ma all’ultimo minuto riesce a farsi trovare pronta sull’assist di Bonansea.

NICK 6: gara in cui copre bene le avanzate avversarie.

CERNOIA 6,5: vorrebbe spaccare il mondo, ma deve limitarsi ad una gara di sacrificio. Poi il gran gol, e il mondo torna a girare come vorrebbe lei.

FRANCO 5,5: qualche responsabilità sul gol subito.

CARUSO 6: ogni tanto prova qualche spunto con la sua personalità, ma anche lei ottiene poco.

Loading...