Buffon: "PSG? Vedremo, voglio far vedere la mia forza nonostante l'età"

Buffon: “PSG? Vedremo, voglio far vedere la mia forza nonostante l’età”


Dopo 17 anni alla Juve Gianluigi Buffon quest’anno non comincerà il ritiro estivo in zona Torino.
Per lui sono ormai pronte ad aprirsi le porte di Parigi, con una nuova entusiasmante sfida che solo un campione come lui poteva raccogliere all’età di 40 anni.

LA SETTIMANA DECISIVA

Proprio di questo ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” il portiere di Carrara: “PSG? Vedremo, se lo farò sarà perché ho tante motivazioni che spingono una persona di 40 anni a volersi mettere alla prova, emozionarsi. Le emozioni che si provano giocando non sono facili da provare nella vita. Probabilmente c’è ancora bisogno e voglia di dimostrare quanto si è forti e quanto si può performare bene nonostante l’età“.

L’ADDIO ALLA JUVE

Sono orgoglioso della fine che c’è stata. Vincente ed entusiasmante, con un saluto molto bello e in piena unità d’intenti con presidente, compagni, dirigenti e tifosi. Qualcosa di forte, bello e meritato, perché in 17 anni ho ricevuto tantissimo ma penso di aver dato tutto me stesso per la causa. Penso di aver sofferto ed essermi dannato. Ho gioito e pianto. Quindi, quando c’è questa consapevolezza e serenità di aver fatto il massimo e aver messo sull’altare del sacrificio tutto quello che si aveva, si è contenti che tutta questa storia abbia avuto questo finale. La Juve non ha bisogno di ripartire, ma di continuare e lo farà. La forza della Juventus non è stata Buffon o un singolo. Ma la forza dei programmi, la chiarezza delle idee, il gruppo. La Juve continuerà ad essere protagonista“.