La Juve ai Mondiali con #JuveWorldCup

La Juve ai Mondiali con #JuveWorldCup


Siamo al primo giro di boa del Mondiale di Russia 2018, ieri si è conclusa la prima giornata di tutti i gironi e si è già giocata la seconda per Russia ed Egitto, con i padroni cdi casa che si sono imposti nettamente e hanno ipotecato il passaggio agli ottavi. Facciamo un piccolo bilancio dei bianconeri dopo queste prime partite, per vedere lo stato di salute anche umorale dei giocatori impegntai con le rispettive nazionali.

La società stessa pare tenere molto alla presenza dei propri giocatori nella manifestazione per eccellenza, al punto che ha lanciato un hashtag apposta su Twitter: #JuveWorldCup, con il quale ogni giorno aggiorna i tifosi sulle partite che vedono coinvolti i giocatori bianconeri augurando a ciascuno un in bocca al lupo.

CHI HA GIOCATO

Le prestazioni migliori dei bianconeri scesi in campo sono state sicuramente quelle di Mandzukic, che ha trascinato la sua Croazia alla vittoria intervenendo in maniera diretta sul gol dell’1-0 e procurandosi il rigore per il raddoppio, e Bentancur, che da giovanissimo protagonista si è preso sulle spalle il centrocampo dell’Uruguay sfoderando una prestazione di livello e che ha portato anche alla vittoria finale. Una piccola menzione anche per Lichtsteiner, che pur avendo già firmato per l’Arsenal ha macinato chilometri per sette anni sulla fascia destra e da capitano della sua Svizzera ha fermato sull’1-1 niente meno che il Brasile. Meno bene è andata a Benatia, sconfitto col suo Marocco, Szczesny che ha preso due gol dal Senegal e a Cuadrado che contro il Giappone ha visto i suoi rimanere subito in inferiorità numerica e dopo poco è stato tolto dal campo per riequilibrare la squadra, almeno nelle intenzioni di Pekerman, cosa che però non ha impedito la sconfitta ai Cafeteros. Male anche Khedira, con la Germania Campione in carica sconfitta clamorosamente all’esordio da un ottimo Messico, nella tradizione che da diverse edizioni vede i detentori del titolo partire ad handicap

CHI NON HA GIOCATO

Alcuni bianconeri non hanno ancora esordito o hanno giocato pochi minuti. Se non fa più di tanto scalpore, almeno a livello internazionale, l’esclusione dai titolari di Dybala di fronte al “mostro” Messi (anche se nella prima partita ha steccato e non poco), è meno comprensibile l’ingresso a 10 minuti dalla fine di Higuain, con il Pipita che non ha potuto essere incisivo perché servito poco e male. A fronte del risultato e del gioco espresso dai verdeoro è poi risultata ancora più incomprensibile l’esclusione totale di Douglas Costa, con il Brasile incapace di andare oltre l’1-1 con la Svizzera ma soprattutto di esprimere quel gioco spumeggiante da “calcio bailado” che tutti si aspettano sempre dai sudamericani.

Fari puntati anche su alcuni giocatori che interessano in chiave mercato, con il giovane Golovin autore di due ottime prestazioni con la sua Russia, sicuramente gli occhi su di lui adesso sono molti di più. È appena iniziata la seconda giornata, dunque altro giro altro regalo, e per seguire i bianconeri, cercate l’hashtag ufficiale #JuveWorldCup. E senza Italia, puntate gli occhi su chi volete. Spesso si possono trovare profili molto interessanti anche di giocatori che non vediamo giocare tutti i giorni.

Dario Ghiringhelli (@DarioGhiro)