PAGELLE JUVENTUS WOMEN: la cavalcata riprende

PAGELLE JUVENTUS WOMEN: la cavalcata riprende


La Juventus Women torna alla vittoria con una partita in cui non rischia praticamente niente. Il Ravenna pensa a chiudersi e basta, le ragazze di Guarino (squalificata, al suo posto mister Scarpa) premono sull’acceleratore e comandano la partita senza troppi affanni. Un grosso peccato aver preso il gol nel finale. Il cammino alla ricerca dello scudetto continua, prossima tappa il Chievo Verona.

Juventus Women, le pagelle

GIULIANI 6: vive una giornata di relativa tranquillità, nel gol subito non ha grosse responsabilità.
PANZERI 6: nella sua prima da titolare mostra una buona personalità sulla destra.
GAMA 6: non sono molte le occasioni in cui viene chiamata in causa.
SALVAI 6: come la compagna di reparto non deve faticare particolarmente.
BOATTIN 6,5: molto incisiva sulla sua fascia, il Ravenna le lascia molto spazio. Al contrario lei non lascia niente alla avversarie.
GALLI 6,5: la solita partita in cui mette quantità e qualità.
CARUSO 6: si fa vedere in avanti spesso, anche se non sempre è precisa alla conclusione.
ZELEM 6,5: la sua regia vive di buoni momenti, spesso alla conclusione. Una giocatrice davvero preziosa.
GLIONNA 7: sempre tanta grinta, oggi avrebbe meritato il gol.
FRANSSI 6,5: sblocca un match che stava facendo innervosire. Match in cui si sacrifica spesso, forse troppo.
CERNOIA 6: vivace nel primo tempo, più spenta nella ripresa.
CANTORE 7: il primo gol a Vinovo non si scorda mai.
ROSUCCI 6,5: mette in campo tutta la sua grinta. Con lei in campo la Juve ha una personalità più decisa.
LENZINI S.V
Loading...