Primavera, notte fonda per la Juve: bianconeri sconfitti anche dal Sassuolo

Primavera, notte fonda per la Juve: bianconeri sconfitti anche dal Sassuolo


Il pareggio di due settimane fa con il Milan è ormai un ricordo, la Juventus Primavera deve riprendere il prima possibile a fare punti pesanti per conquistare i playoff scudetto.
Avversari di giornata gli emiliani del Sassuolo in cerca di decisivi punti salvezza.

LA FORMAZIONE

Dal Canto si affida come da previsione ad un ibrido 4-4-2 capace di trasformarsi in fase offensiva in un 4-3-3. Davanti a Loria, da destra verso sinistra, Vogliacco, Della Carri, la sorpresa Serrao e Tripaldelli; in mediana spazio a Di Pardo, Fernandes e Muratore con Portanova libero di spaziare e di accompagnare i due riferimenti offensivi Kulenovic e Montaperto.

PRIMO TEMPO

Dopo un primo quarto d’ora di studio il match si accende improvvisamente con la prima occasione di marca neroverde: Mota sfrutta un errore della retroguardia juventina e conclude verso la porta trovando il salvataggio di Tripaldelli. Proprio il terzino campano si mette in proprio due minuti più tardi calciando però a lato dalla sinistra.
Al 26° Kulenovic ha l’occasione per portare avanti la Juve ma non sfrutta l’errore difensivo dei padroni di casa facendosi ipnotizzare da Satalino.
Il Sassuolo sale in cattedra nel finale di prima frazione e sfiora due volte il vantaggio. Prima con la conclusione di Franchini che lambisce il palo, poi con l’azione personale di Raspadori chiusa strepitosamente da Loria.
Primo tempo in crescendo dei padroni di casa con la Juve che limita i danni evitando lo svantaggio.

SECONDO TEMPO

Cinque minuti di gioco e Dal Canto è costretto alla prima sostituzione: Portanova non ce la fa a proseguire e lascia il campo a Del Sole.
I padroni di casa, rientrati in campo con grande cattiveria agonistica, trovano il vantaggio al 6° minuto del secondo tempo con Mota che, dopo essersi procurato il calcio di rigore, spiazza Loria dal dischetto.
L’allenatore bianconero corre ai ripari: dentro Olivieri al posto di Montaperto. La sostanza non cambia però perché l’inerzia del match rimane nelle mani degli emiliani.
Uno strepitoso Loria evita il raddoppio neroverde con un tuffo plastico su una conclusione dalla distanza di Franchini.
Mister Dal Canto tenta il tutto per tutto dando spazio a Morachioli e togliendo Di Pardo. Sessanta secondi dopo la sostituzione arriva però la doccia gelata: ancora Mota scappa in profondità per poi servire a centro area l’inserimento di Raspadori bravo a insaccare il 2-0.
A dieci minuti dal termine c’è spazio anche per l’espulsione di Delli Carri che, già ammonito, si becca il secondo giallo a causa di un intervento in ritardo.

Ancora una sconfitta dunque per la Juve che vede sempre più lontana la qualificazione ai playoff.

Chi Siamo

Spazio J è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sulla Juventus Football Club, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per lo Juventus Stadium.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale, non autorizzata o connessa a Juventus Football Club S.p.A. o I marchi JUVENTUS, JUVE e Juventus.com sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A., il cui sito ufficiale è www.juventus.com

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl