Primavera, per il finale di campionato ripartire dai segnali del torneo di Viareggio

montaperto gol spazioj 2018 juventus primavera
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sabato pomeriggio riparte il campionato Primavera 1 dopo la sosta per lo svolgimento della Viareggio Cup. La Juventus di Alessandro Dal Canto torna a Vinovo dove l’aspetta subito un match di alto valore contro il Milan di Lupi.

AZZERARE LA PESANTE SCONFITTA

I giovani bianconeri arrivano a questa sfida soddisfatti per il cammino in terra toscana, ma frastornati dalla batosta subita in semifinale dalla Fiorentina. Un 4-1 netto e pesante che non deve assolutamente minare la concentrazione in vista della sfida di campionato.
Il torneo di Viareggio ha restituito a Dal Canto sicurezze come Delli Carri, Fernandes e il solito Muratore; ma ha soprattutto regalato al tecnico della Primavera alcuni giocatori rivitalizzati dall’esperienza alla coppa Carnevale. Su tutti Kulenovic, capocannoniere del torneo con 6 reti, e Montaperto, autore di ben 4 gol e 1 assist; senza dimenticare i jolly Morachioli e Merio.
Soluzioni e alternative importanti nella corsa ai playoff.

PUNTI D’ORO

La vigilia di Pasqua vedrà la sfida allo Juventus Center di Vinovo fra i bianconeri e il Milan. La classifica parla chiaro: Milan 6° a quota 35 punti, Juve 8° a due lunghezze di distanza.
Le prime sei si giocheranno la fase finale del campionato Primavera: va da sé intuire quanto sia alta la posta in palio a sette giornate dal termine. Proprio per questo motivo lo scontro diretto di sabato potrebbe risultare decisivo ai fini della qualificazione e Dal Canto e i suoi dovranno marciare sull’onda lunga dei segnali positivi arrivati dalla Viareggio Cup, dimenticando però la brutta caduta contro la Fiorentina.