SJovani – La top 11 del week-end del settore giovanile della Juventus

Top 11 giovanili SpazioJ
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Giornata di pausa per l’Under 17 a causa dei vari impegni delle nazionali, in campo invece la Primavera nella Viareggio Cup e Under 16 e 15 in campionato.
La Primavera abbandona il torneo di Viareggio subendo una pesante sconfitta in semifinale contro la Fiorentina (4-1); cede l’imbattibilità dell’Under 16 che subisce la prima sconfitta stagionale a Vinovo contro il Novara (1-2); vittoria casalinga invece per l’Under 15 che supera agilmente in Novara (2-0).
Scelta ricaduta sul 3-4-3 con folta rappresentanza dei più piccoli allenati da Bovo.

PORTIERE

Nicolas Oliveto (2003) – Sempre sul pezzo l’estremo difensore dell’Under 15: bene nelle uscite, attento tra i pali. Compie un paio di parate decisive ai fini del risultato.

DIFESA

Nicolò Savona (2003) – Prestazione super per il terzino destro di Bovo: spinge con continuità e si concede anche il lusso di siglare la rete del vantaggio dei suoi.

Pietro Saio (2003) – Gli ospiti si fanno vedere dalle sue parti con qualche sortita offensiva ma lui è bravo a rimanere concentrato e portare a casa lo 0 nei gol subiti.

William Mauro (2003) – Fa avanti e indietro sulla corsia mancina come un pendolino: grande sostanza, sfiora anche la marcatura personale.

CENTROCAMPO

Giovanni Giorgi (2003) – Subentra a partita in corso e, come spesso gli capita, risulta decisivo e lascia lo zampino nel tabellino: trasforma con freddezza l’assist del compagno.

Nikola Sekulov (2002) – Svolge egregiamente il ruolo di raccordo tra centrocampo e attacco: è il più lucido della zona mediana della squadra di Barone.

Luciano Pisapia (2003) – Dinamismo a volontà con l’aggiunta di intelligenza tattica e qualità. Altra prestazione di livello per questo talento in crescita.

Gabriele Mulazzi (2003) – La mossa di Bovo del fine settimana è quella di spostarlo nei tre dietro all’unica punta. Mossa azzeccatissima perché con Savona forma un’accoppiata devastante: serve l’assist vincente al compagno in occasione dell’1-0.

ATTACCO

Giuseppe Montaperto (2000) – La Primavera chiude la Viareggio Cup con una sconfitta pesante, lui si consola in parte con una splendida conclusione mancina che termina sotto la traversa. Chiude il torneo toscano con 4 reti all’attivo.

Nicolò Poppa (2002) – Lascia il segno anche nella sconfitta tra le mura amiche con il Novara. Lesto, rapace e nel posto giusto al momento giusto: è la rete numero 8 in campionato.

Manuel Fontana (2002) – Una continua spina nel fianco nella difesa novarese. Dal suo piede parte il calcio d’angolo da cui scaturisce la rete dell’iniziale vantaggio bianconero.

MVP

La palma di migliore di questa giornata ricade sul terzino destro dell’Under 15, grande protagonista della vittoria della sua squadra: Nicolò Savona.