ESCLUSIVA SJ – Juve, conferme su Dalot: è lui il nuovo pupillo di Paratici. Il punto

Ve ne parlammo la prima volta qualche mese fa, presentandovelo come nuova giovane scommessa su cui investire. Ad oggi Diogo Dalot si conferma una delle gemme più preziose del calcio lusitano. Classe 1999, terzino fluidificante sulla fascia destra, Dalot è uno dei pilastri della formazione B del Porto. Il giovanissimo esterno è stato seguito in passato anche dal Napoli senza successo per via del costo ritenuto troppo eccessivo. Da mesi la Juventus è e rimane sulle due tracce con continui rapporti positivi che arrivano puntualmente sulle scrivanie dirigenziali.

Dalot, la Juve proverà l’investimento

Dalot è attualmente seguito anche da grandi club europei come Real Madrid e Bayern Monaco. Ma la Juve c’è e non perderà l’obiettivo. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di SpazioJ, i bianconeri valutano l’esterno del Porto come un interessante investimento futuro. Nuove conferme in questo senso sono giunte anche dal continuo monitoraggio delle sue prestazioni.

Il freno a mano in questo possibile affare è rappresentato dalla clausola attuale che ammonterebbe a 20 milioni di euro. Il contratto con i lusitani è in scadenza nel 2019, ecco perchè con il passare dei mesi la corsa si fa sempre più serrata. La Juventus proverà a dire la sua fino alla fine, complice la grande stima che Fabio Paratici nutre per il ragazzo. Alcuni cavilli burocratici poco chiari del contratto di Dalot potrebbero in questo senso agevolare i discorsi con il Porto, ma soltanto alle cifre della clausola.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy