SJovani - La top 11 del week-end delle giovanili della Juventus

SJovani – La top 11 del week-end delle giovanili della Juventus


Turno di pausa per l’Under 17 di Pedone, impegnate invece le altre categorie dell’academy della Juventus a partire dall’Under 19 di Dal Canto.
La Primavera esce sconfitta dalla trasferta di Firenze senza dar segnali di reazione (2-0); torna a vincere l’Under 16 che supera lo Spezia in casa (3-1); vittoria netta anche per l’Under 15 che ha la meglio a Vinovo dello Spezia (3-0).
Decidiamo di schierare i nostri migliori 11 con un semplice, ma molto pericoloso, 4-4-2.

PORTIERE

Nicolas Oliveto (2003) – Partita tutto sommato tranquilla per l’estremo difensore di mister Bovo. È bravo però a rimanere concentrato e salvare il clean sheet con due splendidi interventi.

DIFESA

Paolo Boffano (2002) – Mette la sua corsa a disposizione della squadra. Non solo, firma anche l’assist che permette ai suoi di sbloccare l’incontro.

Nicolò Giorcelli (2003) – Bravo a gestire le sortite offensive degli avversari con interventi degni di nota, mai su di giri. Nel finale sfiora la prima marcatura stagionale.

Raffaele Spina (2002) – Imposta la manovra dal basso con grande tranquillità fornendo qualità alla prima costruzione di gioco. Difensore moderno.

Matteo Andreano (2003) – Sovrapposizioni su sovrapposizioni. Anche da terzino svolge il suo lavoro in maniera più che egregia.


QUI RESOCONTO E PAGELLE DEL MATCH DELLA PRIMAVERA!


CENTROCAMPO

Stefano Lofrano (2003) – Seconda presenza consecutiva nella nostra top 11 per l’esterno dell’Under 15. Periodo di forma smagliante che corona con un gol da incorniciare per precisione e consapevolezza nei propri mezzi.

Leonardo Bevilacqua (2003) – Bene, benissimo. Il talentino bianconero giostra tra le linee creando continui grattacapi alla difesa spezina. Porta avanti la Juve mettendo in saccoccia il 9° gol del suo campionato.

Franco Tongya (2002) – Prestazione sublime del fantasista dell’Under 16 di Barone. Strepitosa la punizione che insacca in rete, ma strabiliante l’assist di tacco per il 3-1 finale.

Giovanni Giorgi (2003) – In costante pressione sulla difesa ligure con le scorribande sulla fascia che sono il suo marchio di fabbrica. Prima di essere sostituito supera il portiere avversario con un tiro a giro degno di grandi firme.

ATTACCO

Carmine Sterrantino (2002) – Chiude il match dei suoi infilando in porta l’assist al bacio del compagno. 12 gol in 14 presenze con l’Under 16. La settimana scorsa in rete con i più grandi, questa domenica con la sua categoria. Ci ripetiamo, ma come si fa non parlare del suo talento?

Franck Abou Teher (2002) – Grazie alla sua rete il match si mette in discesa e il promettente esterno dell’Under 16 inizia a far girare la testa ai suoi avversari a suon di dribbling ubriacanti.

MVP

Il migliore di questo fine settimana è Franco Tongya che con gol su punizione e assist, oltre a deliziare il pubblico, trascina la sua Under 16 alla vittoria.