SJovani – La top 11 del week-end delle giovanili della Juventus

Top 11 giovanili SpazioJ
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Turno di pausa per l’Under 17 di Pedone, impegnate invece le altre categorie dell’academy della Juventus a partire dall’Under 19 di Dal Canto.
La Primavera esce sconfitta dalla trasferta di Firenze senza dar segnali di reazione (2-0); torna a vincere l’Under 16 che supera lo Spezia in casa (3-1); vittoria netta anche per l’Under 15 che ha la meglio a Vinovo dello Spezia (3-0).
Decidiamo di schierare i nostri migliori 11 con un semplice, ma molto pericoloso, 4-4-2.

PORTIERE

Nicolas Oliveto (2003) – Partita tutto sommato tranquilla per l’estremo difensore di mister Bovo. È bravo però a rimanere concentrato e salvare il clean sheet con due splendidi interventi.

DIFESA

Paolo Boffano (2002) – Mette la sua corsa a disposizione della squadra. Non solo, firma anche l’assist che permette ai suoi di sbloccare l’incontro.

Nicolò Giorcelli (2003) – Bravo a gestire le sortite offensive degli avversari con interventi degni di nota, mai su di giri. Nel finale sfiora la prima marcatura stagionale.

Raffaele Spina (2002) – Imposta la manovra dal basso con grande tranquillità fornendo qualità alla prima costruzione di gioco. Difensore moderno.

Matteo Andreano (2003) – Sovrapposizioni su sovrapposizioni. Anche da terzino svolge il suo lavoro in maniera più che egregia.


QUI RESOCONTO E PAGELLE DEL MATCH DELLA PRIMAVERA!


CENTROCAMPO

Stefano Lofrano (2003) – Seconda presenza consecutiva nella nostra top 11 per l’esterno dell’Under 15. Periodo di forma smagliante che corona con un gol da incorniciare per precisione e consapevolezza nei propri mezzi.

Leonardo Bevilacqua (2003) – Bene, benissimo. Il talentino bianconero giostra tra le linee creando continui grattacapi alla difesa spezina. Porta avanti la Juve mettendo in saccoccia il 9° gol del suo campionato.

Franco Tongya (2002) – Prestazione sublime del fantasista dell’Under 16 di Barone. Strepitosa la punizione che insacca in rete, ma strabiliante l’assist di tacco per il 3-1 finale.

Giovanni Giorgi (2003) – In costante pressione sulla difesa ligure con le scorribande sulla fascia che sono il suo marchio di fabbrica. Prima di essere sostituito supera il portiere avversario con un tiro a giro degno di grandi firme.

ATTACCO

Carmine Sterrantino (2002) – Chiude il match dei suoi infilando in porta l’assist al bacio del compagno. 12 gol in 14 presenze con l’Under 16. La settimana scorsa in rete con i più grandi, questa domenica con la sua categoria. Ci ripetiamo, ma come si fa non parlare del suo talento?

Franck Abou Teher (2002) – Grazie alla sua rete il match si mette in discesa e il promettente esterno dell’Under 16 inizia a far girare la testa ai suoi avversari a suon di dribbling ubriacanti.

MVP

Il migliore di questo fine settimana è Franco Tongya che con gol su punizione e assist, oltre a deliziare il pubblico, trascina la sua Under 16 alla vittoria.