Il Cavalier Gonzalo, la sua Signora, e una storia riscritta in 169 secondi