Rassegna Stampa: "Let's GOL Juve", tutti uniti per la sfida di questa sera

Rassegna Stampa: “Let’s GOL Juve”, tutti uniti per la sfida di questa sera


Let’s GOL, Juve! La Gazzetta dello Sport non usa mezzi termini: dopo il 2-2 in casa, i bianconeri ‘devono eliminare il Tottenham’. Appuntamento stasera alle 20.45, da Wembley con furore ‘per fare la storia’, come ricorda il Corriere dello Sport.

Cosa serve? Una Juve che ‘suona il rock’, per la prima di Tuttosport. In realtà, servirà soprattutto l’uomo posto al centro di quella prima pagina: ossia Paulo Dybala, ma il vero Paulo Dybala.

DALL’INGHILTERRA

“There are no limits”, Metro Sport (quotidiano inglese) cita il motto di Pochettino. E allora, gioco di paorle che in Inghilterra ci sta pure bene: ”Ju can be heroes“. L’allenatore del Tottenham è il più citato dai tabloids britannici: Dele Alli in maschera ‘dà un’occhiata alla Juve’, minacciosa pure. Per Star Sport, gli Spurs devono ‘andare fuori ed essere eroi’, proprio come cantava David Bowie. Per il Guardian e il Sun, la parola d’ordine è invece un’altra: vivere il sogno. Ma viverlo a pieno.

IN ITALIA

Per ‘La Stampa’ di Torino è dentro o fuori. Contro il Tottenham bianconeri obbligati a vincere: e può essere l’ultima in Champions di Buffon, il quale ha già annunciato di aver deciso il suo futuro. Repubblica invece gioca in casa: la Juve dovrà comportarsi da ‘anti-Napoli’. E il modulo ne è una dimostrazione: si parla del cinismo di Allegri, del presentarsi a Wembley con lo stesso schieramento con cui vinse al San Paolo. Non lo ricordate? Sappiate solo che in campo c’erano Higuain e Dybala in quel 4-4-1-1…

Per Tuttosport, c’è una doppia vendetta che la Juve attende: Tottenham-Juve è un conto aperto per Higuain e Buffon, dopo i loro errori decisivi dell’andata. Entrambi saranno titolari a Wembley, nel ‘The italian job’, come titola la Gazzetta dello Sport: Allegri ci crede e manda dentro il duo argentino. Ma l’assalto al tempio inglese sarà ‘senza fretta’.

Il Corriere della Sera parla invece della possibile – ma non probabilissima – ultima partita di Gianluigi Buffon: quella di Londra sarà una ‘Juve da rimonta’. Per il Corriere dello Sport, infine, non servono fronzoli: ma solo “un’impresa all’italiana”. Cioè? Per entrare nei quarti di finale occorre una Juve tosta, senza concessioni allo spettacolo. Catenaccio e Dybala, magari ci si riesce davvero…

crico