Recupero Juve-Atalanta, in corso le trattative tra Serie A e UEFA: i possibili scenari

Recupero Juve-Atalanta, in corso le trattative tra Serie A e UEFA: i possibili scenari


Juve-Atalanta, Juve-Atalanta ovunque quest’oggi. Mentre infatti Max Allegri prepara la sfida con i bergamaschi sul fronte Coppa Italia, la Lega Serie A tratta direttamente con la UEFA per stabilire la del recupero della ventiseiesima giornata di Serie A.

IL RECUPERO DI ATALANTA-JUVENTUS

Le società hanno stabilito, nella giornata di ieri, di recuperare il match il 14 marzo o, in alternativa, il giorno precedente. Sia bianconeri che neroazzurri preferirebbero giocare mercoledì 14 alle ore 18 ma la sfortuna vuole che quel giorno, proprio a quell’ora, si giochi in contemporanea il match tra Besiktas e Bayern Monaco, ritorno di ottavo di finale di Champions League. La UEFA ha infatti vietato la contemporaneità di altre partite alla Champions League. La Lega, però, vorrebbe ottenere da Bratislava una deroga per avere il via libera e giocare il match il 14 marzo alle 18.

In genere, però, secondo Guido Vaciago di TuttoSport, la UEFA tende a salvaguardare i propri prodotti televisivi. Difficilmente, dunque, accoglierà la richiesta della Serie A. Ecco che allora si cercano nuove sistemazioni. Il match potrebbe dunque essere anticipato alle ore 16 per non interferire con Besiktas-Bayern. In alternativa, si potrebbe anticipare il recupero di un giorno giocando quindi martedì 13 marzo alle ore 18, visto che alle 20.45 giocheranno Roma-Shakhtar Donetsk e Manchester United-Siviglia. Se così dovesse essere, però, verranno probabilmente anticipate a sabato 10 marzo le sfide tra Juventus e Udinese e Bologna-Atalanta, in programma domenica 11 marzo alle ore 15.

Nel tardo pomeriggio il convegno dell’UEFA dovrebbe dare una risposta ufficiale a Juventus, Atalanta e Lega Serie A. È tutto un bel casino.

Loading...