Bernardeschi: “Gol più importante alla Fiorentina, ringrazio i tifosi per l’affetto”

fonte: screenshot
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Pensate che le giornate da infortunato di Federico Bernardeschi siano solo relax, musica e play-station? Allora siete completamente fuori strada! Questo lunedì è stato – e sarà – per l’attaccante della Juventus ricco di interviste e dichiarazioni. Dopo aver risposto infatti alle domande dei Junior Member,  il numero 33 bianconero è stato intervistato in esclusiva da JTV.

BERNARDESCHI A JTV

IL GOL PIù BELLO

“Il gol più bello? Quello con la Spal, il primo con la maglia della Juve e prima volta da titolare all’Allianz Stadium. Quello più importante è stato però quello a Firenze”.

IL RAPPORTO CON I TIFOSI

“Sento l’affetto dei tifosi e li ringrazio per essermi stati vicini in questo periodo difficile”.

JUNIOR REPORTER

“L’esperienza con i junior bella è stata molto bella, i bambini sono sinceri e dicono quello che pensano. Fa sempre piacere passare tempo con loro”.

TANTI GOL MA ANCHE TANTI ASSIST

“Assist preferito? Quello a Gonzalo contro il Sassuolo in casa oppure il primo (a Dybala in Juve-Chievo, ndr). Quando segni la gioia è molto personale, quando fai segnare hai un pizzico di felicità in più perché rendi felice un’altra persona”.