Cragno strizza l’occhio: “Lunedì voglio fare un piacere alla Juve…”

Ha le idee chiare Alessio Cragno. L’estremo difensore del Cagliari sta dimostrando in Sardegna tutto il suo valore. Prestazioni da urlo che stanno destando l’attenzione anche dei grandi club. Il portiere è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport prima della sfida di lunedì quando affronterà il Napoli capolista.

Cragno, chi vince lo Scudetto?

“Siamo stati capaci con Juve e Inter di dire la nostra con prove intense e determinate. Con il Napoli dobbiamo provarci dal primo minuto. Sarà dura, ma non esistono partite perse prima di giocarle. Siamo concentrati sul Napoli. Alla Sardegna Arena ci dobbiamo sdebitare con i tifosi. Su tattica e gestione della gara stiamo seguendo le indicazioni di Lopez. I tifosi stiano tranquilli, diremo la nostra. Chi vince lo scudetto? Lunedì spero di fare un piacere alla Juventus”.

Sul Napoli

Come si può sgambettare il Napoli? Giocando da squadra. La stiamo preparando bene, con la tensione giusta: queste partite richiedono dosi supplementari di concentrazione e temperamento.
Alessio, chi manderebbe in tribuna dei Tre tenori? Tutti e tre. Mertens, Insigne e Callejon giocano e segnano sempre. Leverei Insigne: è il più in forma.
Cosa serve per ingarbugliare il palleggio della squadra di Sarri?
Su tattica e gestione della gara stiamo seguendo le indicazioni di Lopez. I tifosi stiano tranquilli, diremo la nostra.
A Reina cosa ruberebbe? Esperienza internazionale, personalità e il gioco con i piedi.
Alessio, chi vince lo scudetto, Juve o Napoli? “Lunedì notte spero di fare un piacere alla Juve“.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

I commenti sono chiusi.

Preferenze privacy