Asamoah-Juve, futuro da valutare: ecco le possibili pretendenti

Un contratto in scadenza nella prossima estate e un futuro tutto da valutare. Questo è allo stato attuale la situazione di Kwadwo Asamoah, centrocampista (ormai naturalizzato difensore) esterno, alla Juventus dal 2012, con tante occasioni giocate da titolare, ma molte altrevolte rilasciato in panchina a favore di Alex Sandro. In ogni caso, e questo aspetto è da sottolineare senza dubbio, sempre pronto a scendere in campo ogni volta in cui è chiamato in causa.

Alla ricerca di più spazio

Quest’anno tuttavia il ghanese compirà trent’anni. Insomma c’è da capire che cosa vorrà fare nel suo futuro, con ancora qualche anno di carriera davanti a sé, e con la Juve che non sembra molto intenzionata a rinnovargli il contratto. In Italia le pretendenti per un profilo di questo tipo si troverebbero anche abbastanza facilmente, se non fosse che con un ingaggio del suo calibro solo un “top club” potrebbe permetterselo. Alla voce pretendenti, in cui già aveva rilievo il club giallorosso della capitale, si può tranquillamente aggiungere l’Inter.

Roma e Inter su di lui

Secondo il quotidiano torinese Tuttosport Spalletti, allenatore nerazzurro, desidererebbe un difensore con le caratteristiche di Asamoah per la sua difesa a quattro: attualmente sulla fascia sinistra si alternano Dalbert e Santon, le cui prestazioni lasciano molto a desiderare. L’unica certezza è stata garantita in questi ultimi anni da D’Ambrosio, che però ha sempre giocato fuori ruolo. Insomma un’offerta da parte dell’Inter al giocatore potrebbe arrivare già nelle prossime settimane. Il fatto che sia svincolato a fine stagione lo rende appetibile ai nostri club di Serie A, che non sembrano molto intenzionati a metter mano al portafogli per campagne illustri.

Siamo su Google News: tutte le news sulla Juventus CLICCA QUI

Preferenze privacy