Infortuni Higuain e Bernardeschi: le condizioni fisiche dei due attaccanti

higuain juventus fiorentina gol spazioj 2018
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

ORE 22.00, PROBABILI TEMPI DI RECUPERO

Come riporta il collega di Premium Gianni Balzarini, sia per Higuain che per Bernardeschi non sono stati ancora fissati dei tempi di recupero, tuttavia, vista l’entità dei due infortuni, si può prevedere nel caso dell’argentino uno stop che coinvolga almeno la prossima partita. L’ex Fiorentina, invece, potrebbe non essere disponibile per le prossime due gare.

ORE 18.00, IL COMUNICATO UFFICIALE SUGLI INFORTUNI DI HIGUAIN E BERNARDESCHI

“Durante il Derby contro il Toro di oggi, Higuain ha subito un trauma contusivo/distorsivo alla caviglia sinistra, mentre Bernardeschi è stato vittima di un trauma distorsivo con interessamento capsulo/legamentoso al ginocchio sinistro. Per entrambi sono previsti ulteriori accertamenti nei prossimi giorni”.

Nulla di grave sembra dunque per il Pipita, mentre se la vede peggio l’ex Fiorentina. Le loro condizioni restano da monitorare.

ORE 12-50, HIGUAIN LASCIA TORO-JUVE PER INFORTUNIO

Il derby della Mole ha visto come sfortunato protagonista Gonzalo Higuaín. Il Pipita ha dovuto abbandonare il campo al 13′ per un brutto infortunio alla caviglia, che ha fatto molto preoccupare Allegri e i tifosi.

SOLO UNA BOTTA

In un primo momento si era temuto il peggio per l’attaccante argentino, che ha fatto di tutto per tornare a giocare. Non ce l’ha fatta, il dolore era troppo forte e continuava a zoppicare. Ha dovuto arrendersi e accomodarsi in panchina. Lo ha fatto dopo i primi controlli medici, che hanno evidenziato una forte botta alla caviglia destra. Non sembra esserci l’interessamento dei legamenti, ma si rimane in attesa di un comunicato ufficiale bianconero e degli esami del caso.