Alex Sandro: “Mai ascoltate le voci di mercato, l’unico pensiero è la Juve”

alex sandro juventus 2017 2018 juventus lazio supercoppa 2017 juventus 2017 2018 spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Alex Sandro, già proiettato alla sfida di domenica contro il Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, sottolineando il suo amore per la Juventus e la voglia di far bene.

Le sue parole

“Bisogna mantenere la concentrazione anche in campionato, così come in Champions. Siamo assolutamente carichi e positivi per il derby, il pareggio con il Tottenham ci ha reso ancora più forti. Abbiamo giocato una buona partita ed anche i nostri avversari, non è un risultato troppo negativo. In Champions non è mai facile vincere, ma sappiamo di poter andare a Londra e portare a casa il risultato“.

Sul Derby

“Sono riuscito a segnare di testa al Torino e gradirei continuare a farlo. I nostri avversari ci presseranno molto e non sarà una sfida facile. Temo l’individualità di Niang, Iago Falque e Rincon. Con quest’ultimo viviamo nello stesso palazzo e parliamo spesso, meglio non incontrarlo però in questi giorni”.

Su Dybala e Higuain

Gonzalo è un giocatore straordinario e può sempre segnare, anche più di un gol. Paulo sta rientrando e sarà la nostra arma in più. Esistono anche i momenti no per un calciatore, ma con il rientro degli infortunati alzeremo il nostro livello qualitativo“.

Sul mercato

“Ho sempre pensato a far bene qua, ho altri due anni di contratto. Mai pensato al resto. Il mio obiettivo è quello di vincere tutto con la Juventus e di essere convocato per il mondiale“.